Tag: fiera

14 Mag 2018

Si è conclusa Giovedì 10 maggio la 19esima edizione di CIBUS International Food Exhibition. Un’edizione effervescente, a cui hanno partecipato 3.100 aziende alimentari, circa 82mila visitatori e oltre 1.000 giornalisti, presenti tutte le testate nazionali, cartacee e televisive. Una vetrina d’eccellenza che si è trasformata in un palco ad hoc per la presentazione al grande pubblico delle nuove referenze in listino.

Parliamo di ben 8 nuovissimi prodotti riservati al Canale Cash&Carry e Grossisti: il Pulled Pork, le Originals Ribs, il Beef Pastrami, le polpette svedesi di carne, bovino/pollo/maiale e bovino, l’Hamburger di Bufalo Italiano 200gr, l’Hamburger di maialino iberico da 200gr, la Tartare di bovino surgelata e pronta in 10 minuti e la costata di bovino Irlanda.

 

Come per ogni fiera, anche al Cibus erano attive le nostre griglie, gestite dai due fantastici chef, Marco e Diego che hanno deliziato il palato dei tantissimi professionisti della ristorazione e della distribuzione che sono passati allo stand.

Soddisfatto l’AD Emiliano Baldi, che afferma: “Anche questa 19esima edizione di Cibus non ha certo deluso le nostre aspettative. La partecipazione a fiere di settore come questa appena conclusa, ci carica di entusiasmo e di aspettative per il futuro. Vedere il settore Food così vivo, dinamico e attento alle novità ci sprona a fare meglio. Per noi è stata anche l’occasione per presentare in maniera ufficiale tutte le nostre novità che da inizio anno abbiamo deciso di inserire in listino. Prodotti studiati per i nostri clienti, nati ascoltando le loro richieste e necessità. La curiosità, i complimenti e gli attestati di stima dei tantissimi operatori del settore che sono passati dal nostro stand è sicuramente un dato che valutiamo in maniera positiva. Un dato che ci indica la via per il prossimo futuro e ci aiuta a capire il futuro del mercato. Un ringraziamento veramente grande va a tutto il mio team di lavoro per la loro professionalità e dedizione che questi eventi richiede.”

Prossimo appuntamento tra meno di un mese, a Torino per il Gourmet Expoforum organizzato dal “Gambero Rosso”, una occasione da non farsi sfuggire per tutti gli operatori del settore, del nordovest.

2 Mar 2018

Lunedì 19 febbraio si è svolta una delle sfide più attese degli ultimi tempi: la prima Burger Battle italiana. Il palco scelto è stato quello di Beer Attraction, la fiera più grande del Centro Italia, riservata al mondo della birra e del Food. Una grande partecipazione di pubblico e di addetti ai lavori ha reso ancora più avvincente il confronto di sei top chef provenienti da tutta Italia.

Il concept è nato dalla sinergia e dagli sforzi comuni di tre grandi realtà: noi di Baldi Food, Unilever Food Solutions e Lantmännen Unibake. Sforzi ampiamente ripagati dal calore e dall'entusiasmo che si è respirato durante tutta la giornata della Battle.

 

A decidere il vincitore della sfida una giuria popolare, formata da visitatori di Beer Attraction e una giuria professionale,composta da: Seby Sorbello, Chef e Presidente FIC Promotion, Gaetano Ragunì, General Manager della Nazionale Italiana Cuochi, Paola Bogataj, consulente della ristorazione collettiva, Viviana Simeoni, Responsabile Sviluppo prodotti Roadhouse, Luca Santini, Presidente Unione regionale Cuochi Marche della Federazione Italiana Cuochi, Roberto Carcangiu, Presidente Nazionale Associazione Professionale Cuochi Italiani, Riccardo La Corte, fondatore di America Graffiti. In giuria anche Rodolfo Guarnieri, giornalista esperto di Food&Beverage per Bargiornale.

Una giornata intensa, iniziata con un primo round che ha visto sfidarsi:

Carlo Giambertone di Paradise Playcenter di Monsano (AN),
Alessandra Matteucci di Belle Epoque, Ministry of Quality (Porto San Giorgio, provincia di Fermo),
Daniele Morelli di Opificio Vescovio (Roma).

Gli chef hanno cucinato con la massima libertà di scelta sia per l’hamburger che per i condimenti. La giuria ha selezionato il primo finalista in base a diversi aspetti e hanno decretato come vincitore di questo round, nonché finalista: Carlo Giambertone di Paradise Playcenter. Il Burger che ha conquistato la giuria è stato il “Cinque Sensi”, hamburger di carne Chianina Baldi, Burger Gourmet Pepe Nero, scamorza affumicata, radicchio trevigiano, cipolla caramellata e Hellmann’s Real Mayonnaise,

Il secondo round della Burger Battle ha visto come protagonisti:

Ivan Marchese - PizBurg Pizzeria Hamburgeria, Novate Milanese (Milano)
Paolo Ettore - Paraponzi Steak House - Birreria, Stignano (Reggio Calabria)
Rosalba Taglialatela - Hamburger Paisàni, Aversa (Caserta)

La giuria tecnica e quella popolare si è espressa a favore di Ivan Marchese e del suo burger, che è riuscito a conquistare la maggioranza dei voti.

La finale, ha presentato un grado di difficoltà in più per i due chef. Poco prima dell’inizio della sfida hanno dovuto scegliere due ingredienti da inserire in ricetta, selezionati da una mistery box precedentemente preparata. Dopo i 40 minuti standard per la realizzazione del burger, la giuria ha decretato vincitore  Carlo Giambertone di Paradise Playcenter di Monsano (AN) con un burger di carne Chianina Baldi, il Burger Bun integrale cotto su pietra, miele, mele, ricotta salata, insalatina, Hellmann’s Real Mayonnaise, Hellmann’s Tomato Ketchupe e Hellmann’s Original Mustard.

Durante la Burger Battle è intervenuta anche un’ospite a sorpresa, direttamente da Masterchef Italia, sesta edizione, la chef Giulia Brandi. Con la sua simpatia e originalità ci ha spiegato cosa rappresenta per lei la cucina, i suoi gusti preferiti e qualche segreto per creare hamburger da sogno.

Alla fine della gara si è spostata a bordo del Truck Food “Rocket-Truck”, che ha cucinato incessantemente i nostri prodotti per i tantissimi curiosi che hanno affollato lo stand comune.

22 Nov 2017

Da domenica 19 novembre fino a martedì 21, Baldi è stata protagonista della quarta edizione di Gustus, l’Expo dell’Agroalimentare e dei Sapori Mediterranei, tenutasi alla Mostra d’Oltremare di Napoli.

Una tre giorni dedicata al settore Food a tutto tondo, che ha fatto guadagnare a Gustus il titolo di più grande marketplace centromeridionale dedicato all’industria agroalimentare italiana. Con una particolare attenzione alle produzioni meridionali.

Sulla scia del successo delle precedenti edizioni, la vetrina napoletana ha visto sfilare anche quest’anno un ricco parterre di protagonisti dell’industria agroalimentare, pronti ad incontrare i rappresentanti della distribuzione organizzata e indipendente e le delegazioni estere che non sono mancate.

Gustus non è certo passata inosservata, infatti i dati parlano chiaro: incrementi del 50% sia per quanto riguarda gli espositori che fra i visitatori pre-accreditati, con una cifra che si aggira intorno ai 5.000 addetti ai lavori presenti.

Baldi, presente per tutta la durata dell’evento con un suo stand ha presentato i suoi punti forti nel settore dei Burger gourmet:

- Angusburger Irlanda

- Selezione Baldi

- Angusburger Usa

- Hamburger di Maialino Iberico

- Hamburger di Chianina

Non è passata inosservata la novità presentata per l’occasione: l'hamburger di Bufalo Campano. Una piacevole sorpresa che ha riscosso una grande attenzione da parte del pubblico.

A livello aziendale, Gustus si è rivelata un’ottima vetrina per tutto il mercato del centro-sud Italia. Un mercato in crescita e molto attento alle tradizioni e alla bontà delle materie prime. Aspettative non tradite dai nostri burger.

Un ringraziamento particolare ai nostri ragazzi allo Stand, che hanno deliziato tutti i visitatori con i burger gourmet della Baldi.

6 Ott 2017

Nella colorata cornice della Fiera del Levante a Bari, Baldi Food ha portato i suoi burger gourmet a disposizione della ristorazione veloce all'evento Bar Italia Hub.

L’evento di riferimento in Italia per il mondo bar, promosso e coordinato dalla rivista Bargiornale con  uno show space di oltre 4.000 mq che ha accolto tutte le aziende e i brand che offrono prodotti e servizi per il mondo del Bar. Con l’esperienza e l’autorevolezza di Bargiornale e la collaborazione di Bartender.it, l’evento, rivolto principalmente a bartender, baristi, gestori, consulenti, food & beverage manager, sommelier è stato un concentrato di opportunità e di incontri unici in cui per creare nuove connessioni di business.

Un settore, quello dei bar e della ristorazione veloce, che secondo gli ultimi dati di mercato è in forte crescita ed in continua evoluzione, per offrire ai suoi clienti soluzioni anche culinarie gustosi e veloci, con la massima attenzione per la qualità e le materie prime.

Nella seconda e ultima giornata dell’evento, Baldi è stata protagonista di una demo di Burger Battle:  due top chef della Provincia di Bari si sono sfidati a colpi di ricette per creare il burger più gustoso.

Per la Burger battle, formula già ampiamente consolidata negli USA durante fiere e show cooking, Baldi ha presentato diverse tipologie di hamburger gourmet: nello specifico Angusburger America e Irlanda e hamburger di Fassona piemontese e di Chianina.

Gli chef sfidanti erano la chef Angela D'Errico di Gola Caffè Bistrot di Bari e lo chef Vito Rocco Musci di Grand Bistrot-Emozioni di gusto di Modugno (Ba). La giura, composta dagli spettatori della Burger Battle ha decretato il vincitore assaggiando i prelibati hamburger.

La Burger Battle sarà riproposta anche all'attesissimo Beer Attraction di Rimini, dal 17 al 20 febbraio, in collaborazione con Bargionale, Fiera di Rimini, Unilever Food solution con le salse Hellman's e Lantmannen

 

7 Giu 2017

Migliaia di chilometri macinati, migliaia di contatti sia vecchi che nuovi ma, sopratutto, tanta, tanta passione.

Questo il resoconto del mese di Maggio per il team Baldi. Un mese che, come ormai come da tradizione, è sicuramente il più frenetico dell'anno. Tutti i nostri collaboratori non si sono risparmiati e hanno affrontato con grande capacità e determinazione ogni sfida che settimanalmente si è presentata.

Partiamo dall'inizio. Dall'8 all'11 Maggio il nostro ufficio Commerciale è stato presente alla più grande fiera internazionale del food, Tuttofood 2017 a Milano. Una fiera che, per gli addetti al settore, non ha bisogno di presentazioni, in quanto rappresenta un vero e proprio punto di riferimento a livello internazionale.

Da Milano siamo andati direttamente al Sud Italia, per la precisione nella bellissima Paestum, in Provincia di Salerno. In questa cornice spettacolare, il nostro stand era presente al III Master Beer organizzato dalla Planet Beverage. Qui, il nostro Key Account ha avuto modo di far assaggiare e illustrare i prodotti delle nostre tre linee che offrono i migliori accostamenti con la birra.

Maggio è stato anche il mese in cui abbiamo avviato il nostro programma di team building interno, da mesi stiamo lavorando al riassetto dell'organizzazione aziendale ed i cambiamenti virtuosi possono avvenire solo con il miglioramento dello spirito di collaborazione tra tutti i dipendenti e collaborati.

Nello stesso weekend abbiamo seguito due eventi a cui non potevamo mancare: il Marketplace in Ancona, giunto ormai alla sua terza edizione e in grande crescita e lo Speciale Barbecue organizzato da  METRO Italia Cash and Carry a Roma.

Come ultimo appuntamento siamo di nuovo risaliti in Nord Italia per rinnovare la nostra presenza alla fiera Visgel in Provincia di Alessandria, in Piemonte.

Un mese che ci ha visto particolarmente attivi e in cui tutti abbiamo dato il massimo, sicuri che solo con un grande impegno si possono raggiungere i grandi obiettivi! 

19 Mag 2017

E' terminato da pochi giorni TUTTOFOOD 2017, una delle edizioni più brillanti degli ultimi anni. 

I dati riportati dall'ufficio stampa della fiera non lascia dubbi: "Sono stati 80.146 i visitatori professionali, certificati (+2,5%), il 23% del totale esteri da 141 Paesi, dei quali il 45% extraeuropei, a conferma che è ormai acquisito il ruolo globale di TUTTOFOOD come un hub del cibo di qualità. Tra i buyer, particolarmente numerose le delegazioni dai Paesi come USA, Canada, Sud America, Germania e Paesi del Golfo – con presenze interessanti anche da mercati storici come Francia, Benelux e Regno Unito e da quelli a maggiore tasso di crescita quali Cina, India, Sudest Asiatico, Africa."

Per noi di Baldi, questa edizione è stata non solo l'opportunità di incontrare nuovi amici e tanti professionisti, ma anche per poter fare il punto sul settore Food che, mai come in questi anni, è in continua trasformazione. 

«Abbiamo incontrato un target mirato e seriamente interessato ai nostri prodotti - ha spiegato l’amministratore delegato Emiliano Baldi- all'inizio eravamo preoccupati per l’affluenza ma in questi quattro giorni di fiera abbiamo avuto davvero tante visite da buyer, clienti e addetti ai lavori. A suscitare maggiore curiosità è stato il tuboburger, un hamburger contenuto in un involucro cilindrico che permette di misurare le porzioni desiderate e decidere così a piacimento la forma, lo spessore e le modalità più adatte alla propria ricetta. L’idea è stata ben accolta dai ristoratori, che possono così personalizzare i propri menu interpretando l’hamburger gourmet fuori dagli schemi classici».

Come sempre ringraziamo tutto lo staff che si è prodigato per la perfetta riuscita dell'evento. In particolare i nostri due fantastici chef Marco e Diego che hanno conquistato i tanti visitatori dello stand con i loro favolosi hamburger gourmet cotti al momento. 

 

            

BALDI srl via della Barchetta, 8 bis/ ter · 60035 Jesi (An) · Italia · tel 0731 60.142 · fax 0731 60.069
C.F. | P.I. e Reg. Imp. AN 02158380424 · Cap. Soc. i.v. € 2.060.742,00

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.